Forti Maginot

Forti Maginot

Maginot ha costituito un patrimonio militare straordinario. Edificata in mezzo a splendide foreste di larici o al limitare degli alpeggi, queste fortificazioni rappresentano l’inizio di appassionanti itinerari escursionistici, tutti accessibili peraltro attraverso antichi percorsi militari.

Tre forti Maginot possono essere visitati ai nostri giorni :

Il Forte di Tournoux nella Vallata del l’Ubaye.

Impiantato su di uno sperone roccioso, alla confluenza delle vallate dell’Ubaye e dell’Ubayette (via d’accesso per l’Italia), le edificazioni del forte attirano immancabilmente l’attenzione per la loro importanza e la loro collocazione, quasi tibetana, sviluppandosi su circa 700 metri di dislivello.

Il manufatto militare di Haut Saint-Ours.

Abbarbicato su di un altipiano montagnoso, si staglia sulla frontiera franco-italiana a tiro incrociato con il forte di Roche-la-Croix. Assieme a quest’ultimo, è uno dei due manufatti più imponenti della linea Maginot nell’Ubaye, destinato alla protezione della frontiera dalle Alpi fino a Menton.

Il Forte di Roche-la-Croix.

A 1900 mt d’altezza, su uno strapiombo che domina la via del Colle di Larche ed in posizione antistante a Saint-Ours bas, il Maginot di Roche-la-Croix fa intravvedere il suo blocco di artiglieria unico. Si tratta del più imponente della Vallata.

Per saperne di più

www.ubaye.com (en francese)